Cookies: Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento, di profilazione prima parte e cookies di terze parti.
Cliccando su ACCETTA I COOKIES, utilizzando questo sito, scorrendo questa pagina, o registrandoti, presti il consenso all'uso dei cookies.
Per saperne di più clicca qui.

ACCETTA I COOKIES

info@marketingpercommercialisti.com

Le Ultime dal Blog

Dignità del Commercialista significa anche far rispettare i ruoli al cliente

La dignità umana è valore e fondamento dei diritti dell’individuo in tutte le fasi della sua esistenza.
E’ una prerogativa universale di ogni uomo, donna o bambino, che al Commercialista, oggi affranto da una situazione sociale ed economica tutt’altro che idilliaca, sta molto a cuore.

Ma non bisogna dimenticare che il Commercialista, in quanto uomo, è dotato di libero arbitrio, può scegliere quale debba essere il suo destino professionale, e, per questo, faccio riferimento a Pico della Mirandola e alla sua opera sulla dignità umana:

“Non ti ho fatto né celeste né terreno, né mortale né immortale, perché di te stesso quasi libero e sovrano artefice ti plasmassi e ti scolpissi nella forma che avresti prescelto. Tu potrai degenerare nelle cose inferiori che sono i bruti; tu potrai, secondo il tuo volere, rigenerarti nelle cose superiori che sono divine”

E qui faccio una domanda a tutti i commercialisti che mi leggono, ma che potrei rivolgere anche a me stesso che, negli anni, sono stato alcune volte tentato dalle “vie facili”:

Quando un cliente vi chiede “Dottore mi faccia un business plan per domani che me lo chiede la banca”, e voi, sapendo bene che non potete inventarvelo, rispondete comunque di sì perché avete paura che il cliente si rivolga ad altri, siete dignitosi?

Lo so, è una domanda tendenziosa, e so anche che certe volte bisogna stare attenti a fare troppo gli schizzinosi con il cliente, ma, vista la delicatezza del compito del Commercialista, vi esorto a mantenere un atteggiamento dignitoso e professionale.

Un lavoro fatto su richiesta del cliente con l’unico fine di fare fattura, non è mai la soluzione giusta, anche perché, sempre più, l’output del vostro lavoro non sarà soddisfacente per le banche del cliente. Cosa succederà a quel punto?

 

Dignità è anche saper porre le condizioni ed, eventualmente, saper dire di no

Ho voluto, in questo articolo, cercare di usare parole molto vicine al mondo del Commercialista, evitando il più possibili termini del marketing. Vorrei farvi comprendere l’importanza di porsi in modo dominante con il cliente e di sapersi far fornire le informazioni necessarie per svolgere bene il lavoro professionale, e, per agevolare il vostro processo di apprendimento, ho chiesto la collaborazione della persona che in Italia è noto per essere il più chiaro nella esposizione di concetti complessi, il Prof. Valerio Malvezzi.

Guardate questo video che commenteremo sotto:

 

Si può imparare facilmente questo metodo?

Saper guidare un cliente, affinché sia in grado di produrre le informazioni per il professionista, è un processo che deve essere codificato ed appreso con un po’ di allenamento.

Con il Prof. Malvezzi ho progettato un corso apposito, il

corso Malvezzi Technology,
riservato ai commercialisti, e di cui puoi avere molte informazioni cliccando su questo link
.

Questo corso è talmente importante, che è stato inserito tra i moduli formativi che deve frequentare un Finanzialista per poter operare nella rete professionale italiana, che ho costituito per fornire alle aziende consulenze specialistiche in finanziamenti d’impresa.

Nel frattempo ti suggerisco di studiare con attenzione il video che ho inserito in questo articolo e di tenere sempre in mente che l’utilità della tua professione, ed il modo in cui i clienti si rivolgeranno a te, dipenderà esclusivamente dal livello di autorevolezza che saprai ottenere con la tua comunicazione.

A tutto questo a che fare con il marketing? No, non ne ha a che fare, è totalmente marketing, e quindi vieni a trovarmi al corso Marketing per Commercialisti: basta che mi mandi il tuo cellulare alla mia mail

bolla@winthebank.com

e ti chiamo per mandarti il mio invito gratuito.

 

 

Ti è piaciuto? Condividi l'articolo!