Cookies: Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento, di profilazione prima parte e cookies di terze parti.
Cliccando su ACCETTA I COOKIES, utilizzando questo sito, scorrendo questa pagina, o registrandoti, presti il consenso all'uso dei cookies.
Per saperne di più clicca qui.

ACCETTA I COOKIES

info@marketingpercommercialisti.com

Le Ultime dal Blog

Per proporre consulenza specialistica… produco una trasmissione TV

Sapete qual è la prima cosa, assolutamente necessaria, perché un cliente si rivolga a voi?

E’ che sappia che esistete!

E la seconda?

Che vi reputi la soluzione giusta per il suo problema!

Detto così sembra un sogno, ma ora vi mostrerò come, lavorando come dei matti, io e la mia squadra abbiamo realizzato una intera trasmissione TV (inizierà il 4 ottobre 2019 su CANALE ITALIA e continuerà fino a giugno 2020), perché il sogno diventi realtà. Ovviamente è solo una delle attività di marketing che sto realizzando per promuovere i Finanzialisti, i Commercialisti che si sono specializzati in finanziamenti d’impresa, e che, numeri alla mano, stanno ottenendo un successo che va ben oltre le più rosee aspettative.

 

Una trasmissione con ospiti i Commercialisti Finanzialisti

Ho spiegato tante volte, alcune volte attirandomi delle critiche, che, nella testa dei clienti, almeno nella generalità dei casi, il Commercialista ha un ruolo legato alla fiscalità ed agli adempimenti. Molto spesso questo non rispecchia la realtà dei fatti, e, in modo particolare ora che è nata la nuova categoria del Finanzialista che si occupa esclusivamente di cassa, e non di reddito.

Ma tutto questo lo sappiamo noi, ed è quindi necessario fare in modo che questo sia noto anche alle aziende che hanno la necessità di negoziare con la banca, e supporto tecnico specialistico.

  1. Lo schema generale di comunicazione (di marketing) per ottenere clienti è, come chi mi legge sa già, il seguente (semplifico al massimo):
  2. fai vedere che conosci il settore in cui operano i tuoi potenziali clienti
  3. fai vedere che conosci i loro problemi
  4. dimostra di conoscere le soluzioni inadeguate che il mercato ha finora fornito loro, e da  cui tu ti differenzi
  5. metti a disposizione gratuitamente qualche soluzione di valore che possa dimostrare che ciò che dici è corretto
  6. fai in modo che tuoi clienti consolidati, a cui hai già brillantemente risolto lo stesso problema che hanno i tuoi clienti potenziali, lo testimonino.

Negli anni si è sempre utilizzata la pubblicità sui giornali ed in TV per fare questo, mentre ultimamente è cresciuto a dismisura il ricorso al web marketing, ma, indipendentemente dal media utilizzato, quello che è importante è l’essere certi di rivolgersi solo ed esclusivamente alle persone che hanno il problema che noi, e solo noi, sappiamo risolvere in un certo modo.

Questo punto fondamentale io lo ho risolto analizzando molto attentamente i contenitori TV disponibili, e le tipologie di ascoltatori nelle varie fasce orarie. Credo sia inutile di parlare di problemi di credito bancario in un orario dove non ci sono imprenditori all’ascolto.

Ho quindi dedicato parecchio tempo con il Prof. Vito Monaco, giornalista di Canale Italia, professionista che in questi anni ha lanciato tantissimi personaggi di successo del mondo economico, e con cui ho già lungamente collaborato con il mio socio Prof. Valerio Malvezzi, per studiare, in funzione dell’obiettivo che mi ero messo in mente (far conoscere e valorizzare i Finanzialisti da parte degli imprenditori), la miglior trasmissione, il miglior orario ed il miglior format.

Non sto qui a spiegarvi le difficoltà tecniche per poter realizzare una trasmissione mensile di 2 ore, con tanti ospiti di grande valore ed interventi che si susseguono, in cui contenuti e tempi sono studiati per dare la migliore esperienza possibile all’ascoltatore: vi dico solo che o abbiamo fatto, e lo abbiamo fatto con in mente i punti dello schema di comunicazione che ho scritto sopra.

 

Come e cosa comunicheremo

Tutte le volte che ho parlato con giornalisti e conduttori TV (ho collaborato personalmente con professionisti del livello di Paolo del Debbio, Vittorio Cecchi Paone, Francesco Vecchi, Giuseppe Cruciani, e tanti altri), mi hanno sempre confermato che gli ascoltatori non amano le trasmissioni educative, ma sono più propense ad ascoltare storie di casi reali.

Noi qui parleremo di problemi che ostacolano l’accesso al credito bancario, e per rispettare ciò che ho imparato dai migliori della TV, racconteremo, e ci faremo raccontare dai diretti interessati, la storia di alcune aziende, ed analizzeremo i comportamenti errati che hanno precluso il finanziamento.

Faremo esattamente quello che ho sempre suggerito di fare in questo blog, ovvero evitare parolone e tecnicismi incomprensibili per il pubblico, ma mostrare comportamenti errati che, quasi sicuramente moltissimi hanno erroneamente adottato, ed i loro effetti disastrosi.

Immaginate un imprenditore che veda come un suo collega si sia visto rifiutare un finanziamento perché non ha pagato regolarmente le tasse (si è finanziato con il fisco).

Quindi, dopo una introduzione realizzata seguendo tempistiche TV, ecco due casi pratici con video realizzati nelle aziende e discussione in studio: nei video ed in studio, saranno presenti gli imprenditori ed i Finanzialisti che ora seguono le aziende in difficoltà.
Tutti i telespettatori vedranno il Finanzialista, e potranno immediatamente apprezzarne la specializzazione e la semplicità e ptraticità di intervento.

Ma proprio perchè, come ti ho indicato sopra nello schema di comunicazione, non è sufficiente sottolineare i problemi, presenteremo anche casi aziendali di successo, ovvero video/discussioni in cui l’imprenditore che ha seguito i consigli del Finanzialista ha finalmente svoltato.

Ogni telespettatore avrà inoltre la possibilità di avere un vantaggio diretto chiamando o presentandosi alla sede AFIM (Associazione per i Finanziamenti d’Impresa) in cui troverà i Finanzialisti ad attenderlo.

 

Può un Commercialista da solo fare tutto questo?

Tendenzialmente no, per un semplice motivo: queste attività richiedono totale dedizione ed assorbimento di tempo, che un piccolo studio non ha.

Quindi, proprio perché la trasmissione vuole solo comunicare alle imprese quali errori comportamentali possono esserle fatali (e non di parlar male di Banche o Professionisti), il Commercialista che abbia conseguito la specializzazione in finanziamenti d’impresa potrà qui trovare, senza ulteriori sforzi, una vetrina di altissimo livello, con platea nazionale, e, soprattutto continuativa.

Ricordatevi che, pagando, non è un problema fare una comparsata in TV per qualche minuto, ma è quasi impossibile farne una seconda. L’opportunità di poter andare in TV per 10 volte di fila, su un canale nazionale, significa diventare personaggi televisivi ed avere un volto noto.

La trasmissione avrà anche ospiti del mondo bancario ed economico di assoluto livello, e questo garantirà la creazione di una immagine nota ed autorevole.

 

Una grande opportunità per il tuo studio

Vuoi essere anche tu un Commercialista specializzato in finanziamenti d’impresa, noto ed autorevole? Vuoi partecipare alla trasmissione? Contattami all’indirizzo bolla@winthebank.com, specifica il tuo telefono e ti chiamo per darti le informazioni.

Sembrava un sogno, ma siamo riusciti a realizzarlo, con tanta fatica e dedizione anche dei Commercialisti che ci hanno creduto e che ora hanno migliaia di aziende a cui rivolgersi e che hanno bisogno di credito. Sì, migliaia, perché come vi racconterò in un prossimo articolo, ciò che io faccio è basato su ricerche ed analisi di mercato (ho creato una struttura professionale apposita che le realizza), e quindi diventa molto più facile individuare, e comunicare, con le sole aziende che hanno bisogno dei miei servizi.

E’ la stessa metodologia che devi utilizzare per il tuo studio e che puoi conoscere partecipando gratuitamente al corso Marketing per Commercialisti.

Se vuoi informazioni scrivimi (specificando il tuo telefono) all’indirizzo

bolla@winthebank.com

e ti contatto per spiegarti bene cosa stiamo facendo e perché c’è un grande valore per il tuo studio.

PS: non vorrei sembrarti troppo markettaro, ma, come potrai capire, i posti in trasmissione sono pochi e in un attimo si riempiranno, quindi fai in fretta se sei interessato.

Ti è piaciuto? Condividi l'articolo!