info@marketingpercommercialisti.com

Le Ultime dal Blog

La guerra non dichiarata ai Commercialisti (2 di 2)

Secondo voi, quando leggiamo notizie come la seguente, dobbiamo fare una riflessione o archiviamo tutto come un fatto di “brutta” cronaca?

 

Come mai un imprenditore dovrebbe dare la colpa al suo Commercialista per l’importo delle tasse da pagare?

E’ evidente che il Commercialista non sia il responsabile delle aliquote, ma chi ha messo in testa alle persone che quella professione sia, di fatto, schierata al fianco dello Stato esoso?

E’ un caso?

E quando leggiamo queste altre notizie?

 

Oppure queste:

No, non è un caso, ma un piano ben orchestrato per “sfruttare” i Commercialisti, impoverendoli, affinché svolgano le attività onerose per la PA che ha una strategia ben precisa.

Vi ho già scritto il primo articolo che potete leggere (visualizzando tutti i video) cliccando qui:

La guerra non dichiarata ai Commercialisti (1 di 2) – MARKETING per COMMERCIALISTI

Oggi trovate la seconda serie di video in cui vi spiego come stanno distruggendo una categoria storica e prestigiosa, trasformandola in un gruppo di “impiegati” (mal pagati) sempre in lotta con i loro clienti.

Una guerra dura e non dichiarata, ma che sta facendo molte vittime.

Guardate la seconda serie di video e iscrivetevi al corso MxC per imparare al meglio a difendervi dai tentativi di manipolazione di cui siete oggetto.

 

6. Differire la soluzione

7. Appello alle emozioni

8. Creare un pubblico ignorante

9. Creare un pubblico compiacente

10. Farli sentire in colpa

11. Limita la conoscenza

 

Conclusione

Come hai potuto vedere, senza che tu te ne accorga, c’è una grande attenzione nel cercare di farti diventare uno schiavo gratuito.

Chi vuole questo, ti opprime da una parte, e getta discredito su di te dall’altra.

Una volta impoverito non potrai più uscire dal gioco.

Una soluzione sicura esiste, ed è quella di cambiare modello di business operando con una rete in cui i professionisti si scambiano i loro punti di forza.

Iscriviti gratuitamente al corso MxC

e potrai accedere ad una rete professionale che non opera più legata agli adempimenti dell’AdE ed in cui non esiste la guerra tra colleghi per l’ultimo cliente.

Ti è piaciuto? Condividi l'articolo!

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.